download
26
Luglio
2018
|
17:07
Europe/Amsterdam

Il monomarca 100% elettrico scende in pista al Milano Rally Show

Riepilogo

Il 28 e 29 luglio le 18 smart del trofeo smart EQ fortwo e-cup, il primo monomarca italiano 100% elettrico, si sfideranno in occasione del Milano Rally Show. Un contesto completamente inedito, che per la prima volta riserverà un posto anche al copilota, e permetterà di esaltare la versatilità e il piacere di guida della citycar a zero emissioni in versione race. Una ‘stracittadina’ che rende il calendario della smart EQ fortwo e-cup ancora più avvincente e competitivo, mettendo a dura prova l’abilità dei piloti. Le smart in gara si contenderanno il podio gareggiando in 8 delle 9 prove speciali previste. Da Piazza Gae Aulenti a CityLife, passando per l’area dell’Expo, il velodromo Vigorelli e il tracciato di Arese, con impegnative prove anche in notturna.

Il Milano Rally Show si inserisce nel calendario delle tappe della smart EQ fortwo e-cup e rende il trofeo ancora più coinvolgente, allargando la sfida anche al mondo del rally, offrendo così ai piloti la possibilità di sfruttare a pieno le doti della smart EQ fortwo: versatile, agile e scattante come mai prima d’ora.

“smart interpreta la mobilità elettrica nella sua dimensione migliore: agilità e scatto per un piacere di guida senza compromessi ed a zero emissioni locali”, ha dichiarato Maurizio Zaccaria, smart & innovative sales Senior Manager Italia. “Portare il trofeo smart EQ fortwo e-cup all’interno dei contesti cittadini sottolinea nuovamente lo stretto legame tra la nostra citycar e città lungimiranti come Milano, in cui vogliamo costruire, insieme alle amministrazioni locali, la mobilità del futuro.”

Maneggevole come nessuna e mai come oggi divertente da guidare, la nuova generazione 100% elettrica firmata smart accende una nuova era della mobilità che incrocia il piacere di guida con la massima sostenibilità ambientale. Le nuove smart EQ fortwo coupé e cabrio, insieme alla versione a quattro posti forfour, sono la scelta ideale per la mobilità cittadina, grazie al propulsore con batteria agli ioni di litio da 17,6 kWh, garantita 8 anni / 100.000 km, e un’autonomia di 160 km a zero emissioni.

Per renderla ancora più sportiva e conforme ai requisiti di sicurezza per le competizioni motoristiche, il team di LPD ha sottoposto la smart EQ fortwo a diversi interventi, svelati già al primo sguardo dall’inedito kit aerodinamico.

Scende sensibilmente il peso complessivo della vettura che da 900 kg passa a 750, grazie anche a numerosi elementi racing in carbonio. L’introduzione del roll-cage in combinazione con la cellula tridion, rappresenta un ulteriore elemento per la sicurezza dei piloti. I due sedili lasciano il posto ad un unico sedile racing realizzato interamente in vetroresina e anche il set-up è stato adattato alle esigenze di gara con l’adozione di nuove molle e nuovi ammortizzatori.

“Dopo il successo della gara di Misano, che ha portato in pista divertimento e competitività, la tappa milanese conquistato nuovi partecipanti. Sale, infatti, a 18 il numero delle smart in gara”, ha dichiarato Massimo Arduini CEO di LPD. “Con il Milano Rally Show vogliamo mettere alla prova la grande versatilità della smart EQ fortwo, in un contesto che rappresenta l’habitat ideale per la guida elettrica.”