19
Aprile
2018
|
17:00
Europe/Amsterdam

Mercedes-Benz Vans: il nuovo Sprinter

  • Forte in tutte le discipline: lo Sprinter ridefinisce il vertice del segmento

  • Nuove soluzioni di connettività: i servizi Mercedes PRO connect assicurano un salto d’efficienza nella gestione delle flotte

  • Per soddisfare qualunque esigenza di trasporto: il numero di versioni è ulteriormente cresciuto

  • Soluzione integrale intelligente: la combinazione dei più svariati talenti rende lo Sprinter il veicolo commerciale perfetto

  • Sono stati mantenuti i medesimi punti di collegamento: gli allestitori possono affidarsi a basi collaudate

Design affascinante, dotazioni per la sicurezza a livello d’eccellenza, massima redditività, soluzioni di dettaglio orientate alle esigenze dei Clienti e dei rispettivi settori e un’offerta di connettività che inaugura una nuova era dei sistemi di infotainment e delle applicazioni telematiche: la terza generazione dello Sprinter ridefinisce i vertici della classe Large Van in tutti i settori. Questo veicolo fondatore del suo segmento, tuttavia, esprime tutta la sua forza solo attraverso la combinazione dei suoi singoli talenti, grazie alla quale si afferma come una soluzione di sistema integrale.

“Nel settore della logistica e del trasporto del futuro, la variabilità e l’offerta di soluzioni idonee alle specifiche esigenze del Cliente rappresentano il principale fattore di successo. Oggi non è più sufficiente disporre di un buon veicolo. Come talento versatile, quindi, il nuovo Sprinter deve essere qualcosa in più della semplice somma dei suoi componenti. Con una molteplicità di versioni mai raggiunta prima d’ora, nuovi servizi di connettività e una nuova generazione telematica, il veicolo si presenta come soluzione di sistema complessiva, perfettamente idonea alle differenti esigenze di trasporto e mobilità nell’impiego commerciale. In questo modo anche il nuovo Sprinter riesce nell’impresa che è già stata affrontata e vinta dai suoi predecessori: ridefinire ex novo il segmento dei van. Si afferma quindi come la quintessenza dell’hardware compatto e intelligente e porterà al prossimo livello evolutivo il segmento, il lavoro dei nostri Clienti e il nostro business”, ha affermato Volker Mornhinweg, Direttore di Mercedes-Benz Vans.

Attraente prezzo d’attacco, a partire da 23.344 euro per i Furgoni e 20.360 per i Telai cabina singola

Le nuove soluzioni di connettività di Mercedes PRO connect, insieme ad una generazione telematica anch’essa completamente nuova che festeggia il suo debutto parallelamente anche sulla Classe A, offrono la base perfetta per rispondere a tutte le esigenze delle attività logistiche e di trasporto immaginabili, dalla complessa gestione di grandi flotte fino ai parchi veicoli di piccole aziende. Lo Sprinter, tuttavia, dimostra le sue eccellenti doti di adattabilità non solo con il collegamento on-line e i servizi basati sulla connettività, ma anche attraverso la sua capacità di rispondere perfettamente alle esigenze dei più differenti settori e tipologie di Clientela. Ciò include anche l’interessante prezzo di partenza di 23.344 euro per i Furgoni e 20.360 per i Telai cabina singola (IVA esclusa) per la versione d’accesso con trazione anteriore. Il nuovo Sprinter è ordinabile da subito e sarà disponibile a partire da giugno.

“Più di 3,4 milioni di veicoli consegnati in 130 Paesi – è questo il risultato conseguito dalle prime due generazioni dello Sprinter. Ciò testimonia in modo inequivocabile che lo Sprinter è a suo agio in qualunque parte del mondo e deve poter soddisfare una gamma incredibilmente ampia di esigenze specifiche, in funzione di ciascun Paese e ciascun settore d’impiego. Per tale ragione, con il nuovo Sprinter abbiamo ulteriormente arricchito la già ampia gamma dell’offerta. Grazie ad una grande molteplicità di dotazioni, siamo in grado di accontentare ancora meglio gli specifici segmenti di mercato. In virtù della sua connettività, il nuovo Sprinter apre nuove possibilità sul fronte dell’ottimizzazione dell’efficienza e dei processi, come nessun altro veicolo Mercedes-Benz Vans prima d’ora,” afferma Ulf Zillig, Overall Project Manager per lo Sprinter di Mercedes-Benz Vans.

Sono disponibili più di 1700 differenti varianti dello Sprinter

Furgone, Tourer, Telaio cabinato cassonato, Autotelaio o Testata motrice, tre concept di trazione (per la prima volta è possibile optare per la trazione anteriore), configurazione della cabina, lunghezze della sovrastruttura, tonnellaggio ed altezze del vano di carico: solo sulla base di questi parametri risulta una molteplicità di varianti dello Sprinter ulteriormente accresciuta. In questo modo è possibile realizzare oltre 1700 differenti versioni – molte di più rispetto al modello precedente. Questa massima modularità rappresenta il nucleo del nuovo concept dello Sprinter e consente di rispondere alle più svariate esigenze, che variano in funzione sia degli specifici settori d’impiego sia dei differenti segmenti di Clientela. Sul fronte delle soluzioni per gli specifici settori, il ventaglio spazia dal classico impiego come corriere espresso sull’ultimo miglio, al trasporto di merci anche a lungo raggio, fino ai servizi di assistenza tecnica, per i quali il veicolo viene usato come magazzino ricambi su ruote. Inoltre il nuovo Sprinter funge anche da autocaravan oppure può essere impiegato come mezzo di soccorso, ad esempio come ambulanza. Non meno eterogenei delle destinazioni d’uso sono poi i gruppi target. Lo Sprinter offre risposte a tutti i compiti di trasporto: dai singoli proprietari impegnati in attività tradizionali fino ai gestori di flotta molto sensibili ai costi. Mercedes-Benz Vans offre la risposta giusta anche ai gruppi relativamente giovani dei responsabili di start-up impegnate, ad esempio, nel servizio consegne in ambito urbano oppure alle società che si convertono in attività orientate al futuro mostrando un chiaro orientamento alla mobilità sostenibile.

download
eSPRINTER_MUSIK_1080p