download
7 - Mercedes-Benz Factory 56 Voll flexible Produktion
26
Gennaio
2021
|
09:41
Europe/Amsterdam

Factory 56: la fabbrica del futuro dove nasce l’EQS

Riepilogo

A pochi mesi dall’avvio della produzione di EQS, un video girato all’interno dell’avveniristica Factory 56 ci mostra i processi di produzione che daranno vita alla prima ammiraglia full electric della Stella. Flessibile, digitale, efficiente e sostenibile: Factory 56 incarna il futuro della produzione di Mercedes-Benz e stabilisce nuovi standard per l'industria automobilistica. Con un investimento di circa 730 milioni di euro, lo stabilimento Mercedes-Benz di Sindelfingen è un chiaro impegno verso la Germania, sede dell'Azienda. In totale, Mercedes-Benz sta investendo circa 2,1 miliardi di euro nel sito di Sindelfingen. Allo stesso tempo, Factory 56 sta aumentando l'efficienza del 25% rispetto al precedente assemblaggio di Classe S. La produzione all’interno di Factory 56 è caratterizzata dalla massima flessibilità; sia per il numero di modelli che per il volume di produzione, così come per i flussi di materiale. I nuovi modelli – dalle compatte ai SUV, dall'ibrido convenzionale all'ibrido plug-in passando per la trazione elettrica – possono essere integrati nella produzione in serie in pochi giorni. La produzione può essere regolata in modo rapido e flessibile per soddisfare la domanda del mercato. In linea con Ambition 2039, Factory 56 è una fabbrica a zero emissioni di carbonio – completamente CO2- neutral e con un fabbisogno energetico significativamente ridotto. Ciò è reso possibile, tra le altre cose, dal suo innovativo concetto di energia con un impianto fotovoltaico, una rete elettrica DC e sistemi di stoccaggio dell'energia basati sulle batterie riutilizzate dei veicoli. Tecnologie e processi innovativi che sono stati implementati in modo coerente e completo in tutta la sala di montaggio, fornendo il miglior supporto possibile per i dipendenti nel loro lavoro quotidiano. Il concetto di Factory 56 sarà gradualmente trasferito a tutti gli stabilimenti automobilistici Mercedes-Benz in tutto il mondo.

"In Factory 56 siamo riusciti a coniugare flessibilità, efficienza, digitalizzazione e sostenibilità. Questo va a vantaggio delle persone che ci lavorano, del nostro sito di produzione a Sindelfingen, della nostra azienda e, naturalmente, dei nostri clienti. Factory 56 stabilisce così la direzione per il futuro della produzione automobilistica di Mercedes-Benz: rispettoso delle risorse, connesso e flessibile. Perché consideriamo la trasformazione del nostro settore un impegno olistico, che include i prodotti e l'intera catena del valore", ha dichiarato Ola Källenius, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Daimler AG e Mercedes-Benz AG.

In totale, dal 2014, Mercedes-Benz ha investito circa 2,1 miliardi di euro per creare una base orientata al futuro per l'impianto auto e le aree amministrative che vi si trovano. Di questa cifra, circa 730 milioni di euro sono stati impegnati dalla Factory 56, che fa parte dello stabilimento Mercedes-Benz Sindelfingen. Gli investimenti sono un chiaro impegno nei confronti della Germania come sede del Gruppo e garantiranno anche posti di lavoro nella regione a lungo termine. Allo stesso tempo, Factory 56 ha ottenuto incrementi di efficienza di circa il 25 per cento rispetto al precedente assemblaggio di Classe S. Ciò è stato reso possibile ottimizzando l'intero processo di creazione del valore.

Massima flessibilità grazie a un innovativo sistema di assemblaggio

La caratteristica più importante di Factory 56 è la massima flessibilità. Su un solo livello, Factory 56 può eseguire tutte le fasi di assemblaggio per veicoli di diversi progetti e sistemi di trazione, da quella convenzionale a quella completamente elettrica. Ha inaugurato la linea di produzione di Factory 56 la nuova generazione di Classe S a passo corto e passo lungo. Successivamente, sulla stessa linea saranno prodotte anche la Mercedes-Maybach Classe S e l'EQS, il primo modello completamente elettrico della nuova famiglia di Classe S. La catena di montaggio è flessibile al 100%, in modo che tutte le gamme di modelli Mercedes-Benz possano essere integrate nella produzione in corso, nel più breve tempo possibile, a seconda della domanda, dalle compatte ai SUV.