11
Ottobre
2019
|
10:38
Europe/Amsterdam

Clever Bodybuilder Solutions 2019: digitali, elettriche, sostenibili

Mercedes-Benz Vans

Riepilogo
  • Rassegna di prodotti nello stabilimento di Ludwigsfelde: 34 allestimenti per nuovi settori

  • Temi principali: digitalizzazione, elettrificazione, sostenibilità

  • ‘Arctic fox’: veicolo frigo completamente elettrico per la consegna di generi alimentari come highlight

  • Soluzioni di connettività di Mercedes PRO e Mercedes me connect

  • Intelligenza artificiale anche nella produzione

  • L’elettrificazione della flotta di Mercedes-Benz Vans continua

  • Mercedes-Benz VanPartner e Mercedes-Benz VanSolution: cooperazione intensiva fra il Marchio e gli allestitori

  • Conversion World: piattaforma prodotti digitale per i Clienti finali

Megatrend quali la digitalizzazione e l’elettrificazione offrono grandi opportunità per i settori dei Clienti van, che devono affrontare al contempo grandi sfide. Il mercato delle consegne di generi alimentari freschi, ad esempio, offre grandi potenziali di redditività a livello internazionale. Il trasporto delle merci sensibili alle temperature, tuttavia, esige un utilizzo ed un raffreddamento ottimali del vano di carico, perché tali prodotti richiedono, ad esempio, differenti temperature di conservazione. Il veicolo, inoltre, deve poter essere integrato nella catena logistica nel modo più efficiente possibile. In questo segmento poi, i Clienti finali attribuiscono molta importanza alla sostenibilità ed alla riduzione della CO2.

Lo stesso può essere osservato anche in altri settori: in virtù del rapido incremento delle vendite on-line, servizi quali la consegna pacchetti mediante corriere espresso registrano crescite esponenziali degli ordini, a fronte di una contemporanea riduzione dei ricavi medi per singola consegna. Nuovi concept di mobilità e la crescente pressione dei costi stanno cambiando il trasporto passeggeri. Con l’esigenza di una maggiore sostenibilità eflessibilità cresce di pari passo anche l’importanza delle soluzioni di connettività. I Clientidel settore edile, al contrario, hanno bisogno, oggi come in passato, delle qualità tipiche del trasporto: affidabilità, robustezza, sicurezza.

Mercedes-Benz Vans desidera rispondere al meglio a tutte queste differenti esigenzee richieste dei Clienti. A tal fine l’Azienda si affida ad una stretta collaborazione con i maggiori e più affermati allestitori. Gli stabilimenti Mercedes-Benz di Ludwigsfelde sono il teatro della manifestazione ‘Clever Bodybuilder Solutions 2019’; qui Mercedes-Benz Vans, insieme a ditte operanti nel settore della realizzazione di allestimenti ed ampliamenti e presenteranno 34 allestimenti speciali per la flotta complessiva dei veicoli commerciali del Marchio. La gamma spazia dal veicolo con cassone ribaltabile in alluminio fino all’autobus per ospiti di una cerimonia nuziale ed abbraccia nove differenti settori: ‘Commercio ed eGrocery’, ‘Assistenza e prestazioni di servizi’, ‘Trasporto passeggeri’, ‘Mobilità limitata’, ‘Autocaravan’, ‘Corriere espresso, consegna pacchetti e logistica’, ‘Edilizia’, ‘Veicoli operativi e per servizi comunali’ e ‘Altri settori’.

Veicolo frigo completamente elettrico per la consegna di generi alimentari

Sullo sfondo delle attuali sfide che i diversi settori devono affrontare, si affermano come temi determinanti la digitalizzazione, l’elettrificazione e la sostenibilità. Un esempio in tal senso è offerto da un veicolo destinato al settore eGrocery. Ricorrendo ad un approccio Customer-Co-Creation, Mercedes-Benz Vans ha sviluppato insieme all’allestitore Kerstner l’‘Arctic fox’, un perfetto veicolo eGrocery per l’ambiente urbano basato sull’eVito. Disponendo di un sistema di propulsione e di un impianto di raffreddamento completamente elettrici, questo veicolo consente di effettuare le consegne di generi alimentari a zero emissioni locali. Una novità è rappresentatadall’integrazione dell’impianto di raffreddamento nella rete di bordo del veicolo e ciò ha consentito di ridurre al minimol’esigenza di batterie supplementari. A settembre, per quattro settimane l’‘Arctic fox’ ha dimostrato la sua adattabilità all’impiego quotidiano nell’ambito di un progetto pilota con la società di servizi eGrocery belga HelloFresh. L’‘Arctic fox’ ha mantenuto affidabilmente costanti le temperature nel vano di carico (servizio di consegna alimenti freschi), nonostante 40 - 50 consegne per viaggio, risultando quindi perfettamente idoneo al caso applicativo urbano. Questo concept di consegna a zero emissioni locali di prodotti sensibili alle temperature verrà esteso in futuro ad altri settori e ad altre serie di veicoli.

Soluzioni di connettività nella flotta Mercedes-Benz Vans

Le moderne soluzioni di connettività, i sistemi di propulsione elettrica e la sostenibilità assumono un’importanza centrale anche nei veicoli base della Stella.A giugno 2018 Mercedes PRO connect (l’offerta digitale per le flotte collegate in rete) è stato l’highlight che ha accompagnato l’introduzione della terza generazione dello Sprinter. Da questa data i parchi veicoli possono avvalersi di un’offerta di servizi d’assistenza in costante crescita.

Mercedes PRO è il marchio dei servizi digitali di Mercedes-Benz Vans, che include tutte le prestazioni di servizi, le soluzioni e le offerte Service destinate al lavoro quotidiano della flotta. Mercedes PRO connect fa parte della gamma di servizi dedicati alle flotte ed ottimizza le comunicazioni tra gestore del parco veicoli, veicoli e conducenti. La soluzione di connettività consente di gestire gli ordini online e di richiamare, pressoché in tempo reale, una serie di informazioni relative al veicolo, come posizione, livello del carburante o intervalli di manutenzione. I vantaggi che ne derivano sono molteplici: dai tempi di fermo ridotti al minimo, grazie alla gestione predittiva degli interventi di manutenzione e riparazione, fino all’elaborazione di dati chiari per le analisi economico-aziendali. Tutti i gestori di flotte possono beneficiare di questo servizio su base web: dall’azienda più piccola fino ai grandi Clienti. Per gli autocaravan costruiti sulla base dello Sprinter sono inoltre disponibili i servizi Mercedes me connect già noti dalle serie di autovetture della Stella, come ad esempio la gestione della manutenzione, degli incidenti e dei casi di panne, la telediagnosi e la diagnosi remota del veicolo. Inoltre il Mercedes Sprinter dispone, ad esempio, della Mercedes-Benz User Experience (MBUX) con comando vocale intelligente e dell’interfaccia intelligente Mercedes-Benz Advanced Control per autocaravan. Quest’ultima è un modulo d’interfaccia che elimina la separazione tra veicolo base e zona abitativa, collega in rete i componenti davanti e dietro il montante B, consentendo così un comodo utilizzo dei sistemi da un luogo centrale.

Produzione: RFID nella produzione di serie

Mercedes-Benz punta su moderne soluzioni digitali anche sul versante della produzione dei veicoli. Lo stabilimento Mercedes-Benz di Ludwigsfelde ad esempio vanta una posizione di spicco nel campo della produzione intelligente e della digitalizzazionedei processi di produzione. Prima dell’avvio della produzione della nuova generazione dello Sprinter, l’azienda ha introdotto nella produzione di serie tecnologie collegate in rete come la RFID (radio-frequency identification), al fine di aumentare ulteriormente la flessibilità e l’efficienza dei processi produttivi. In tal modo lo stabilimento ha posto una pietra miliare sulla strada che conduce alla ‘fabbrica del futuro’ completamente collegata in rete. Già in precedenza, la squadra di Ludwigsfelde aveva maturato una vasta esperienza con la RFID. Fin dal 2012 sono stati impiegati stabilmente sistemi di trasporto senza conducente in sottosettori del sistema di montaggio. Questi vengono gestiti,da un lato, attraverso un collegamento in rete con i sistemi IT dello stabilimento e, dall’altro, mediante la RFID. Gli esperti di Mercedes-Benz Vans di Ludwigsfelde stanno attualmente sperimentando, tra l’altro, reti neurali artificiali, che potrebbero essere utilizzate per un controllo intelligente integrale della produzione. Inoltre, le fasi della produzione vengono costantemente migliorate, prendendo in considerazione l’ergonomia, i risultati qualitativamente affidabili e l’efficienza aziendale.