Visualizza Intervista Istituzionale Maurizio Zaccaria
Intervista Istituzionale Maurizio Zaccaria
Visualizza Istituzionale Lucio Tropea
Istituzionale Lucio Tropea
Visualizza Intervista Istituzionale Eugenio Blasetti
Intervista Istituzionale Eugenio Blasetti
25
Settembre
2018
|
18:00
Europe/Amsterdam

Con la smart green power run alla scoperta dell’energia del futuro

Riepilogo

Salire a bordo di un’auto elettrica significa guardare al futuro, oltre il semplice concetto di mobilità. Entrare, da protagonisti, a far parte di un ecosistema virtuoso in cui il valore della sostenibilità realizza il suo significato più pieno. In questo contesto è altrettanto importante la consapevolezza di una filiera 100% green, a partire dalla produzione di energia. Ed è per questo che smart ed Enel X sono di nuovo in viaggio insieme per scoprire la natura e l’origine dell’energia del futuro. Una ‘green power run’ lungo le strade della Toscana, passando per alcuni dei principali impianti di Enel Green Power, la società del Gruppo elettrico che si occupa di produzione di energia da fonti rinnovabili. Una ‘long-run’ per vivere la mobilità elettrica oltre i confini urbani, di cui si fa ambasciatrice la nuova smart EQ fortwo. Sempre carica e scattante, grazie al nuovo caricatore di bordo da 22 kW, in grado di ricaricare la batteria in meno di un’ora.

Parte dai confini del Capoluogo toscano la ‘smart green power run’, un viaggio a bordo della nuova smart EQ fortwo, alla scoperta dell’energia pulita che nasce negli impianti di Enel Green Power, leader globale nella produzione di energia da fonti rinnovabili.

”Poter ricaricare completamente la nostra smart in meno di un’ora grazie al nuovo caricatore di bordo da 22kW, potendo contare su una rete sempre accessibile e ben distribuita sul territorio, ci permette di vivere a pieno i valori della mobilità a zero emissioni, anche fuori dai confini della città” afferma Maurizio Zaccaria, smart & innovative sales Senior Manager Italia.“Questa nuova iniziativa, realizzata insieme ad Enel X, sottolinea ancora una volta l’importanza di fare sistema, integrando prodotto e servizi con l’obiettivo di realizzare un modello vincente per la mobilità sostenibile”.

“Il nostro obiettivo è quello di favorire la vita di chi guida un’auto elettrica e di eliminare la Range anxiety, ossia la paura di restare a secco di energia – ha dichiarato Lucio Tropea, Responsabile Marketing e-Mobility di Enel X. “Per questo motivo abbiamo lanciato le Intelligent Charging Solutions, un ecosistema di prodotti studiati in base alle diverse esigenze dei piloti di e-car; si va dalla JuiceBox, la nuova stazione di ricarica privata che è possibile installare nel box auto, passando per la JuicePole ossia la colonnina pubblica per la ricarica su strada, fino ad arrivare alla JuiceLamp che integra l’illuminazione pubblica a LED con la presa per fare il pieno di energia. Tutte le nostre soluzioni sono chiavi in mano, connesse, scalabili e modulabili a seconda delle necessità di privati, aziende e pubblica amministrazione”.

Con smart EQ fortwo l'ingresso nel mondo della mobilità sostenibile diventa ancora più coinvogente. La Regina delle citycar in versione 100% elettrica combina l'agilità e il fun driving tipico di smart con una guida a zero emissioni locali: l'ideale per la mobilità urbana. Una ricarica completa della batteria assicura, infatti, un'autonomia pari a circa 160 km. Il caricabatterie di bordo consente di ricaricare velocemente smart EQ fortwo, smart EQ fortwo cabrio e smart EQ forfour, anche dalla presa elettrica domestica a una velocità doppia rispetto al modello precedente.