11
Settembre
2017
|
20:30
Europe/Amsterdam

World première della Mercedes-AMG Project ONE

Al Salone Internazionale dell'Automobile (IAA) di Francoforte debutta in anteprima mondiale la Mercedes-AMG Project ONE, che costituisce il culmine dei festeggiamenti per i 50 anni di AMG: questa showcar, una due posti supersportiva, adotta la moderna ed efficientissima tecnologia ibrida di Formula 1 trasferendola per la prima volta dalla pista alla strada quasi in rapporto 1:1. Questa ibrida ad alte prestazioni dovrebbe erogare più di 1.000 CV e raggiungere la velocità massima di oltre 350 km/h. Combina straordinarie prestazioni da racecar con la tecnologia ibrida di Formula 1, modificata ai fini della fruibilità quotidiana, e un'efficienza esemplare. È un risultato unico al mondo. È Mercedes-AMG ad essere responsabile della realizzazione della Project ONE. L'implementazione di questo progetto ambizioso avviene a stretto contatto con gli esperti di Formula 1 di Mercedes-AMG High Performance Powertrains di Brixworth e di Mercedes-AMG Petronas Motorsport di Brackley. Insieme alla AMG GT Concept a quattro porte, la Mercedes-AMG Project ONE anticipa quella che sarà la futura strategia di trazione ibrida ad alte prestazioni del brand di vetture sportive di Mercedes-Benz.

Sin dalle origini dell'automobilismo gli ingegneri hanno sempre sognato di applicare le tecnologie delle competizioni sportive all'impiego su strada. Ora Mercedes-AMG esaudisce questo desiderio, e lo fa in grande stile. «Per noi le gare automobilistiche non sono fine a se stesse. La competizione ci spinge a sviluppare tecnologie che hanno una ricaduta positiva sulle nostre vetture di serie. Abbiamo fatto tesoro delle esperienze maturate in tre campionati mondiali costruttori e piloti e dei successi ottenuti e ora, con la Mercedes-AMG Project ONE, portiamo per la prima volta sulla strada la tecnologia di Formula 1», afferma Dr. Dieter Zetsche, Presidente del Consiglio Direttivo di Daimler AG e Responsabile di Mercedes-Benz Cars.

«La Mercedes-AMG Project ONE è la prima vettura di Formula 1 omologata per l'impiego su strada. Il nostro efficientissimo gruppo ibrido, derivato dal mondo delle gare, e l'asse anteriore elettrificato assicurano un connubio affascinante di prestazioni ed efficienza. Con una potenza complessiva di oltre 1.000 CV e una velocità massima superiore a 350 km/h l'esperienza a bordo di questa hypercar è proprio ciò che sembra: assolutamente mozzafiato», afferma Ola Källenius, membro del Consiglio Direttivo di Daimler AG, responsabile della Divisione Ricerca del Gruppo e Responsabile Sviluppo di Mercedes-Benz Cars.

Il prototipo fornisce già molti indizi concreti su come sarà il futuro modello di serie. «L'hypercar rappresenta il progetto più ambizioso che abbiamo mai realizzato. Costituisce un'altra tappa importantissima dello sviluppo strategico di Merceds-AMG verso uno sportscar e performance brand. La Project ONE porta a un nuovo livello il limite della fattibilità tecnica attuale e con la sua combinazione di efficienza e prestazioni rappresenta un benchmark assoluto. Allo stesso tempo la Project ONE fornisce un'anticipazione sull'AMG Driving Performance del futuro», sostiene Tobias Moers, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Mercedes-AMG GmbH.

Visualizza mb_170912_world_premiere_AMG_project_ONE_report
mb_170912_world_premiere_AMG_project_ONE_report
Visualizza mb_170911_amg_project_one_driving_scenes
mb_170911_amg_project_one_driving_scenes
Visualizza mb_170911_amg_project_one_animation
mb_170911_amg_project_one_animation
Download
Condividi questa release
Condividi su: Twitter
Condividi su: Facebook
Condividi su: LinkedIn
News più recenti