31
Maggio
2017
|
12:03
Europe/Amsterdam

Terzo centro di competenza per i modelli EQ in Germania

  • Nuova pietra miliare nell’ambito della strategia ‘CASE’

  • Mercedes-Benz prosegue con coerenza la sua offensiva elettrica

  • Azienda e Consiglio di fabbrica dello stabilimento Mercedes-Benz di Rastatt hanno concordato di produrre in loco le vetture elettriche del marchio di prodotti e tecnologie EQ per il segmento delle compatte.

  • Tutti e 3 gli stabilimenti tedeschi della Stella dedicati alla produzione di autovetture sono ora centri di competenza per i modelli EQ.

  • Efficiente integrazione delle innovative applicazioni dell’industria 4.0 come garanzia di competitività

  • Personale preparato alla prossima generazione di compatte ed ai futuri modelli EQ compatti con misure di qualificazione complete.

Mercedes-Benz prosegue con coerenza la sua offensiva elettrica: allo stabilimento di Rastatt verrà affidata la futura produzione dei modelli EQ nel segmento delle compatte. La decisione si basa su una dichiarazione d’intenti che lo stabilimento ha siglato insieme al Consiglio di fabbrica. Con Rastatt, Sindelfingen e Brema, tutti e tre gli stabilimenti tedeschi di autovetture della Stella potranno ora produrre le vetture elettriche del nuovo marchio di prodotti e tecnologie EQ. “I nostri stabilimenti tedeschi di autovetture Mercedes-Benz hanno un ruolo chiave nel settore della mobilità elettrica. Sono infatti centri di competenza per la produzione di vetture elettriche nella rete di produzione globale di Mercedes-Benz Cars. Nei nostri stabilimenti, grazie a strutture altamente flessibili, integriamo le vetture elettriche nella produzione di serie ed accresciamo la nostra competitività con l’efficiente integrazione delle innovative applicazioni dell’industria 4.0. In questo modo sfruttiamo in modo ottimale le possibilità offerte dall’elettromobilità, limitando nel contempo sensibilmente gli investimenti necessari”, ha affermato Markus Schäfer, Membro del Divisional Board di Mercedes-Benz Cars, Production and Supply Chain.

I futuri modelli EQ potranno essere integrati nella produzione di serie degli attuali stabilimenti Mercedes-Benz nei quattro continenti. Già oggi, vengono prodotte su un’unica linea vetture con tipi diversi di trazione grazie a strutture altamente flessibili. La scelta del centro estero della rete produttiva cui affidare altri modelli EQ dipenderà dalla richiesta del mercato.

Lo stabilimento Mercedes-Benz di Rastatt è il cuore della rete produttiva globale per le vetture compatte. Nel 2015, la Direzione dello stabilimento ed il Consiglio di fabbrica avevano deciso di sviluppare congiuntamente un piano di sviluppo futuro e produrre a Rastatt anche la prossima generazione di compatte Mercedes-Benz. “Con la nuova dichiarazione d’intenti continuiamo a scrivere il piano per il futuro e creiamo ottime prospettive per i nostri dipendenti anche nell’era della mobilità elettrica. Lo stabilimento Mercedes-Benz di Rastatt sarà il centro di competenza per la produzione di nuovi modelli EQ compatti. Nell’anno del nostro 25° anniversario, questo rappresenta un messaggio chiave per il nostro team, qualificato e altamente motivato”, ha dichiarato Thomas Geier, Site Manager dello stabilimento Mercedes-Benz di Rastatt.

Sulla base delle esperienze nella produzione di serie delle vetture elettriche presso lo stabilimento, i collaboratori verranno preparati alle nuove vetture ed agli ulteriori sviluppi tecnologici con misure di qualificazione complete. Lo stabilimento Mercedes-Benz di Rastatt lavora a pieno regime e, al momento, sta creando i presupposti per l’avvento della prossima generazione di compatte previsto per il 2018. A tale scopo verranno realizzati in loco due nuovi capannoni ed un centro di qualificazione. Il nuovo centro di formazione sarà un polo di qualificazione di riferimento per i collaboratori dello stabilimento e per il personale della rete di produzione mondiale di vetture compatte.

Stiamo compiendo un passo decisivo verso la digitalizzazione e le nuove tecnologie: in poche parole siamo pronti per le sfide del futuro poiché il team di Rastatt ha le migliori carte in regola per affrontarle. Insieme ai nostri ambiziosi colleghi, in qualità di Consiglio di fabbrica, vogliamo contribuire a plasmare il passaggio alla mobilità elettrica che caratterizza il settore automobilistico. Ora abbiamo gettato le basi per farlo”, ha commentato Ullrich Zinnert, Presidente del Consiglio di fabbrica dello stabilimento Mercedes-Benz di Rastatt.

Download
Condividi questa release
Condividi su: Twitter
Condividi su: Facebook
Condividi su: LinkedIn
News più recenti