08
Settembre
2017
|
14:50
Europe/Amsterdam

Nuova app EQ Ready

Pronti per la mobilità elettrica? La nuova app EQ Ready aiuta gli automobilisti a decidere se una vettura elettrica o un modello ibrido può fare al caso loro. Questa app per smartphone, infatti, registra, – se lo si desidera – i percorsi realmente effettuati dall’utente, analizzando il suo comportamento di mobilità quotidiano e confrontandolo con numerosi parametri di vetture elettriche ed ibride. In tal modo, l’utente ha la possibilità di sperimentare l’elettromobilità in modo virtuale, ma comunque realistico. Allo stesso tempo, l’app EQ Ready suggerisce il modello ad alimentazione alternativa di smart o Mercedes-Benz che meglio si adatta alle specifiche esigenze dell’utente. La nuova app sarà disponibile online in occasione della IAA 2017 e potrà essere provata presso lo stand all’interno del Padiglione 2 - Livello 0.

I Clienti Mercedes-Benz non sono stati i soli a essere coinvolti nello sviluppo della nuova app durante la fase pilota: anche alcuni membri del Consiglio di Amministrazione di Daimler hanno acconsentito affinché il loro profilo di utilizzo fosse analizzato per valutarne l’idoneità all’elettromobilità. “In generale, è emerso che le vetture elettriche ed i modelli ibridi in modalità elettrica risultano molto più adatti all’impiego quotidiano di quanto la maggior parte delle persone ritenga. Dopo aver analizzato il proprio comportamento reale con la nostra app, anche i più scettici si sono resi conto che un’auto elettrica o un modello ibrido sarebbe in grado di soddisfare le loro esigenze di mobilità”, ha dichiarato Wilko Stark, Responsabile di Daimler & Mercedes-Benz Cars Strategy e di CASE.

L’app EQ Ready può essere scaricata gratuitamente da subito in lingua tedesca e inglese per i sistemi iOS ed Android. È disponibile inizialmente per il mercato tedesco: l’estensione ad altri Paesi ed un ampliamento delle funzioni sono attualmente in fase di sviluppo. Lo smartphone dell’utente registra i tragitti percorsi con la propria vettura (indipendentemente dal marchio), generando così un profilo di utilizzo realistico, che risulta nettamente più significativo rispetto a un solo ed unico giro di prova.

L’utente deve dunque semplicemente effettuare il login mediante il proprio account Mercedes me oppure registrarsi con il proprio nome e indirizzo e-mail e successivamente attivare la funzione ‘Tracking’ nell’app. Questa funzione rileva velocità ed accelerazione nonché soste o pause prolungate, oltre ad alcuni parametri ambientali quali temperatura e profilo altimetrico, calcolando così autonomia e consumo energetico.

L’utente dell’app ha la possibilità di inserire manualmente potenziali stazioni di ricarica – per esempio a casa o sul posto di lavoro –, al fine di ottimizzare la simulazione del percorso in modalità elettrica. In futuro, l’app fornirà anche indicazioni sulle stazioni di ricarica pubbliche disponibili.

Download
Condividi questa release
Condividi su: Twitter
Condividi su: Facebook
Condividi su: LinkedIn
News più recenti